Contatti: +39 06 121 122 345

Liceo Classico

Coltivare il passato, indagare il presente, guardare al futuro.

“Ho amato quella lingua per la sua flessibilità di corpo allenato, la ricchezza del vocabolario nel quale a ogni parola si afferma il contatto diretto e vario della realtà, l’ho amata perché quasi tutto quel che gli uomini han detto di meglio è stato detto in greco.”
Marguerite Yourcenar, Memorie di Adriano

Greci e Romani, certo, ma non solo: partendo dalle origini antiche, il liceo classico segue lo sviluppo della cultura occidentale in tutto il suo percorso storico, assicurando ai ragazzi le chiavi interpretative che consentono di leggere con sguardo critico e consapevole la complessità di un mondo in continua evoluzione.
Il curricolo del liceo classico, che individua nella dimensione umanistica il suo motivo caratterizzante, si costruisce attorno alla riflessione sull’uomo, inquadrato in una prospettiva diacronica e sincronica, còlto nella sua individualità e al contempo inserito in un articolato tessuto sociale e culturale: in un’ottica aperta e interdisciplinare, i diversi campi del sapere trovano continue intersezioni e congruenze, integrandosi strutturalmente in un dialogo costante e fervido, alimentando la curiosità intellettuale e il desiderio di conoscenza. L’indagine critica intorno ai nuclei fondanti della civiltà occidentale, condotta attraverso lo studio della lingua e della letteratura greca e latina, guida gli studenti ad una progressiva e consapevole scoperta della propria identità e li aiuta ad emanciparsi da stereotipi e pregiudizi, trasmettendo loro il respiro ampio che viene dall’abitudine al confronto dialettico e al libero scambio delle idee. Il processo di apprendimento, favorito dal fascino inesauribile della pagina letteraria e arricchito dallo spessore dei riferimenti culturali, agevola l’acquisizione di un rigoroso metodo scientifico, potenziando le abilità logico-deduttive e la prontezza nell’individuazione di soluzioni efficaci di fronte a problemi complessi.
La completezza del piano di studi, infine, orientato ad una formazione umanistica e multilaterale, promuove lo sviluppo di capacità critico-analitiche e di competenze trasversali solide, assicurando ai ragazzi la possibilità di affrontare agevolmente qualsiasi percorso universitario.